I sistemi adiabatici sono dei dispositivi applicati a Dry Coolers e grandi condensatori remoti: sono utilizzati per aumentare l’umidità
relativa dell’aria che passa attraverso lo scambiatore in modo da diminuirne la temperatura e aumentare lo scambio termico.

Il principio fisico è quello del calore latente di evaporazione: l’acqua, evaporando, assorbe calore dall’aria in ingresso dello scambiatore
di calore, abbassandone la temperatura.

ThermoKey ha sviluppato differenti sistemi adiabatici, per essere efficaci ed efficienti al massimo in determinate condizioni ambientali.

E’ dunque fondamentale utilizzare il sistema più congeniale alle necessità dell’installazione.

I principali parametri da tenere in considerazione nella scelta del corretto sistema adiabatico sono:

  • Stima delle ore di funzionamento annue
  • Salto di umidità relativa ottenibile (efficienza)
  • Saturazione ottenibile
  • Massima differenza di temperatura bulbo secco tra la temperatura aria ambiente e temperatura aria aspirata dopo il raffreddamento adiabatico.
AFS - AIR FRESH SYSTEM

E’ uno dei sistemi adiabatici Thermokey, equipaggiato con speciali ugelli ad alta pressione, che permettono di compensare i picchi di potenza da dissipare con un ridotto consumo di acqua per un massimo di 500 ore/anno

La combinazione dell’acqua ad alta pressione, l’effetto nebulizzante degli ugelli (effetto MISTING) ed un sistema di controllo elettronico appositamente progettato rappresentano il principio innovativo del sistema AFS.

Viene utilizzata solamente l’acqua necessaria per ottenere l’effetto adiabatico desiderato.

Certificato Tüv: “Nessun pericolo in correlazione con il rischio di malattia da legionella”.

WFS - WET FIN SYSTEM

E’ il sistema di raffreddamento ibrido di Thermokey che permette una completa flessibilità di operazione, lavorando a bassa pressione (2-3 bars) e per un elevato numero di ore per anno (fino a 1000).

L’utilizzatore può scegliere di privilegiare il consumo di acqua o di elettricità.
Grazie all’effetto “misting” e all’aumentata efficienza di scambio il sistema WFS permette di raggiungere livelli più elevati di saturazione.

Poiché il sistema WFS utilizza acqua per un elevato numero di ore all’anno, sono previste delle alette nere in doppio strato per migliorare la protezione del pacco alettato.

Il laboratorio di Mainz Universitätsmedizin certifica che il WFS soddisfa lo standard VDI 2047 parte 2 e assicura un funzionamento igienicamente sano.

EPS - EVAPORATIVE PANEL SYSTEM

Il sistema a pannelli evaporativi completa l’offerta Thermokey del raffreddamento adiabatico. E’ un sistema che permette di raggiungere un elevato grado di saturazione e quindi un efficace aumento di resa con bassi consumi grazie ad una distribuzione omogenea e modulabile dell’acqua sui pannelli (ore per anno illimitate).

L’EPS è progettato per cicli di funzionamento stagionali senza particolari limitazioni di tempo ed è completamente smontabile per le operazioni di pulizia e manutenzione.

Grazie all’evaporazione contenuta all’interno del pannello non è necessario alcun trattamento protettivo per gli scambiatori. E’ possibile utilizzare acqua distribuita dalla comune rete idrica.

AFS SYSTEM
video
WFS SYSTEM
video
EPS SYSTEM
video