Caratteristiche

ARGENTINA
Dry Coolers in inox e condensatori modulari microcanale

Dry Coolers in inox e condensatori modulari microcanale per Roche

Roche, una delle aziende farmaceutiche più grandi del mondo, ha appena avviato un nuovo stabilimento di 6000 m2 presso Tortuguitas, Stato di Buenos Aires, Repubblica Argentina.

Necessità

I prodotti immagazzinati devono essere mantenuti a temperatura controllata nell’intervallo di 15°-25° C con temperatura di setpoint del sistema di 24° C in estate e 21° C in inverno.

Soluzioni

Le condizioni termiche sono coperte da un sistema HVAC progettato da Frimont S.A. partner argentino di ThermoKey con unità di trattamento dell’aria (UTA) per ciascuna delle aree di uguale comportamento termico.

A seconda delle condizioni interne ed esterne, una centrale termica genera acqua calda o fredda per condizionare l’aria che scorre attraverso l’UTA.

Questo impianto termico è integrato da un gruppo di raffreddamento ad acqua (chiller) e pompa di calore con compressori a vite e refrigerante R-717 (Ammoniaca), e unità remote fornite da ThermoKey

I prodotti forniti da ThermoKey sono stati progettati per soddisfare al meglio le esigenze del cliente:

gli oilcooler modello GH1280C2/16V(EC)S hanno tubi e collettori in inox in quanto nel circuito è presente olio ISOVG68 e ammoniaca. Sono equipaggiati inoltre con ventilatori elettronici “brushless” per il risparmio dell’energia elettrica;

i TKMicro condensatori remoti modulariV-type , con batterie microcanale sviluppate per applicazioni con ammoniaca, garantiscono possibilità di modularità, compattezza nella dimensioni, bassi costi di installazione ed un basso impatto ambientale (costruite in alluminio 100% riciclabile) azzerando inoltre le emissioni di CO2.

Image gallery