Sei in: News >> Cogenerazione Industriale

Cogenerazione Industriale in ambito chimico

Dry Coolers a tavola ThermoKey.

Thermokey ha fornito i suoi Dry Coolers per un impianto di cogenerazione realizzato per uno stabilimento produttivo.

Specifiche tecniche:
• I DryCoolers a tavola Thermokey (1 pz GL2310AZDVQRS, 1 pz WL2390CXD/4VQR) raffreddano un impianto da 2 MWe di potenza elettrica e 2102 kWt di potenza termica.
• La potenza di recupero termico dall’acqua motore è di 1.055 kWt che viene utilizzata nello stabilimento.
• Con un recupero dai fumi di scarico di 1.047 kWt viene alimentato un generatore di vapore.

Perché l’impianto di cogenerazione?
Con la Cogenerazione, (Combined Heat and Power, CHP) l’energia elettrica e il calore sono prodotti contemporaneamente nel luogo di utilizzo, eliminando così le perdite dovute al trasporto dell’energia e sfruttando il calore che altrimenti verrebbe dissipato nell’ambiente.

I vantaggi:
• Finanziari: risparmi energetici fino al 40% con rapido pay-back dell’investimento; stabilizzazione del costo dell’elettricità nel tempo.
• Operativi: sicurezza e qualità della fornitura elettrica, preservando l’impresa da interruzioni e cali di tensione.
• Ambientali: riduzione delle emissioni di CO2 e SOx in atmosfera rispetto alle tradizionali centrali di produzione dell’energia elettrica.
• Legistlativi: ottenimento dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE) o Certificati Bianchi e Condizioni tecnico economiche semplificate per la connessione alla rete.